Alcina

Acquista biglietti
Febbraio 2023
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Dal poema epico Orlando furioso di Ludovico Ariosto, Händel scrisse una delle sue opere più popolari e ispirate. Pieno di fantasia e spirito melodico, Il c aro Sassone realizzò - insieme a Orlando e Ariodante - una delle sue opere più rotonde.

Pubblicato al Covent Garden di Londra nel 1735, presenta una storia ricca di echi omerici in cui il magnifico personaggio della strega tradita Alcina attira eroi sulla sua isola per sedurli e dimenticare la propria terra. La lotta tra Ruggiero e Bradamante per sbarazzarsi della strega malvagia ci affascina ancora. Truffato con le più belle pagine vocali della sua produzione, Alcina, nella sua prima inglese, ha visto cantanti importanti come Carestini e Negri.

È il rischio di un amore perverso o le delizie di una passione sfrenata? Al di là del tema del soprannaturale, il genio di Händel ha saputo ritrarre Alcina, forse uno dei ruoli di soprano più completi e ben profilati dell'opera, come una donna che soffre: profondamente umana e commovente. Ogni aria è un esercizio progressivo di approfondimento psicologico in cui il canto della strega sconfitta risveglia in noi una strana compassione.

Miraggio tra amore e passione, Alcina sembra fatta su misura per la pirotecnica vocale e per sviluppare il carattere dei personaggi di questo dramma amoroso.

Marc Minkowski, regista francese e vero specialista di Handel, sa cercare tutti i colori (dalla finezza all'ambiguità) e offrirà una lettura ambiziosa dell'opera in cui si mescolano sentimenti, magia e tradimento, non senza una dose di umorismo. Minkowski, con uno straordinario bouquet di solisti e alla guida del suo gruppo, Les Musiciens du Louvre, potrà scoprire le emozioni ei desideri nascosti con tutta l'espressività voluta dal compositore. "Non vedo l'ora di farlo di nuovo."

Alcina
Opera in tre atti
Libretto di Antonio Marchi tratto dall'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto
Prima assoluta: 16/4/1735 alla Royal Opera House di Londra
Prima a Barcellona: 9/6/1943 al Teatre Tívoli
Prima al Liceu : 21/3/1999 al Teatre Nacional de Catalunya (come stagione del Liceu)
Ultima esibizione al Liceu: 21/3/1999
Totale prestazioni al Liceu: 6

Durata approssimativa
3h 50min

Programma e cast

Gran Teatre del Liceu

Il Gran Teatre del Liceu, conosciuto anche come El Liceu, è il teatro attivo più antico e prestigioso di Barcellona e uno dei più importanti teatri d'opera del mondo.

Sito nella Rambla dels Caputxins è palcoscenico, da più di 150 anni (1847), delle più prestigiose opere e dei migliori cantanti del mondo, nonché simbolo e luogo di incontro dell'aristocrazia e della borghesia catalana.

Teatro dell'Opera di Barcellona, il Gran Teatre del Liceu, è stata fondata sulla Rambla nel 1847 ed ha continuato negli anni a svolgere il suo ruolo di centro culturale e artistico e uno dei simboli della città.

Oggi è di proprietà pubblica (da parte del Governo della Catalogna, Comune di Barcellona, Barcellona Consiglio Provinciale e il Ministerio de Educación, Cultura y Deporte) e gestito dalla Fundació del Gran Teatre del Liceu che, oltre agli organismi di cui sopra, incorpora il Consiglio Patrocinio e la Societat del Gran Teatre del Liceu (la vecchia società dei proprietari).

Eventi correlati