Philippe Jaroussky e Emöke Barath

Acquista biglietti
Giugno 2021
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

Programma e cast

Artisti


Emöke Barath, soprano
Philippe Jaroussky, controtenore e direttore d'orchestra
Ensemble Artaserse


Programma


A. Sartorio: Sinfonia e "Cara e amabile catena" di Orfeo
C. Monteverdi: "Rosa del Ciel - Io non diro" di Orfeo
B. Marini: Passacalio di Sonate per ogni sorte di stromento musicale, Op.22
L. Rossi: Sinfonia, "Mio ben, teco il tormento" e "Che dolcezza" di Orfeo
C. Monteverdi: "Vi ricorda o boschi ombrose" di Orfeo
D. Castello: "Sonata decimaquinta" di Sonate concertante in stil moderno, libro secondo
L. Rossi: "M'ami tu?" e "Al imperio d'amore" di Orfeo
A. Sartorio: "Ahimè, Numi, son morta" di Orfeo
L. Rossi: "Lagrime, dove sete?" di Orfeo
A. Sartorio: "Euridice è morta" di Orfeo

A. Sartorio: "Orfeo tu dormi?" di Orpheus
C. Monteverdi: "Possente spirto" di Orfeo
J. Rosenmüller: Sonata Settima à 4 in D minor
A. Sartorio: "Numi, che veggio" e "Chiuso, ahimè, di Cocito ... Rendetemi Euridice" di Orfeo
L. Rossi: "Lasciate Averno" (Leave Avernus)

Il Palau de la Música Catalana

Il Palau de la Música Catalana è uno dei monumenti più rappresentativi di architettura Art Nouveau.

Un edificio emblematico del Modernismo catalano, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1997.

Costruito tra il 1905 e il 1908 dal grande architetto Lluis Domènech i Montaner, il Palau de la Música Catalana è un gioiello architettonico di Barcellona e parte essenziale di ogni visita alla città, come qualsiasi dei più affascinanti edifici di Gaudí.

Vi consigliamo di visitare il Palau con guide esperte, per discoverand esperienza le sue meraviglie: tutto un mondo di sorprese e raffinati dettagli di architettura Art Nouveau.

Permetteteci di guidarvi intorno ad esso e mostrarlo e spiegare in modo divertente, arricchendo così la sua storia, l'arte e altre curiosità che potrete scoprire di unirsi a noi.

Eventi correlati